Formazione

Progettazione e realizzazione corsi di formazione

e master di livello base ed avanzato


Corso: Lean Approach for Hospitals


28 - 29 novembre 2019


Il Corso, rivolto a tutti i professionisti della sanità (e limitato a 25 partecipanti) ha come obiettivo di trasmettere le tecniche organizzative più facilmente applicabili per eliminare sprechi nella vita reale dell’organizzazione sanitaria, migliorando di conseguenza la produzione e i risultati.
In anni recenti è emerso che lo spreco è ben presente in Sanità. Fino al 15-20% delle risorse si ritiene che possano essere ritrovate e meglio utilizzate nella stessa organizzazione sanitaria. Questo corso descrive il modo in cui il Sistema di Produzione Toyota, conosciuto come Lean System (Sistema Snello), si è progressivamente affermato in Sanità all’estero e ora anche in Italia, quale strumento potente per la riduzione degli sprechi, il miglioramento dei percorsi e delle performance organizzative.
I relatori provenienti da diverse realtà italiane, mostrano e trasmettono una road map realistica di applicazione del Sistema Lean collaudata in anni di esperienza. Attraverso lezioni frontali e rapidi esercizi, attività di gruppo e discussioni, i partecipanti al Corso saranno in grado di:
• identificare i percorsi clinici e le attività da modificare
• analizzarle per capirne il valore e migliorare la performance
• riconoscere ed eliminare lo spreco di spazio, sforzo, attese, ripetizioni ed errori
nella loro attività
• ridisegnare il Flusso del Valore con costi, servizi, qualità e sicurezza migliorati.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

PER ISCRIZIONI: CLICCA QUI

Corso: Lean Approach for Hospitals


13 - 14 dicembre 2018


Il Corso, rivolto a tutti i professionisti della sanità (e limitato a 30 partecipanti) ha come obiettivo di trasmettere le tecniche organizzative più facilmente applicabili per eliminare sprechi nella vita reale dell’organizzazione sanitaria, migliorando di conseguenza la produzione e i risultati.
In anni recenti è emerso che lo spreco è ben presente in Sanità. Fino al 15-20% delle risorse si ritiene che possano essere ritrovate e meglio utilizzate nella stessa organizzazione sanitaria. Questo corso descrive il modo in cui il Sistema di Produzione Toyota, conosciuto come Lean System (Sistema Snello), si è progressivamente affermato in Sanità all’estero e ora anche in Italia, quale strumento potente per la riduzione degli sprechi, il miglioramento dei percorsi e delle performance organizzative.
I relatori provenienti da diverse realtà italiane, mostrano e trasmettono una road map realistica di applicazione del Sistema Lean collaudata in anni di esperienza. Attraverso lezioni frontali e rapidi esercizi, attività di gruppo e discussioni, i partecipanti al Corso saranno in grado di:
• identificare i percorsi clinici e le attività da modificare
• analizzarle per capirne il valore e migliorare la performance
• riconoscere ed eliminare lo spreco di spazio, sforzo, attese, ripetizioni ed errori
nella loro attività
• ridisegnare il Flusso del Valore con costi, servizi, qualità e sicurezza migliorati.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

PER ISCRIZIONI: CLICCA QUI

Corso: La responsabilità del Coordinatore: nuovi strumenti per l’organizzazione dell’assistenza.
I principi della LEAN Organization


Il 10 Novembre 2017.


Il Corso, tenuto dal Dott. Enrico Obinu, coordinatore infermieristico dell’Ospedale Galliera di Genova e socio fondatore del S.I.A.L.S. (Società Scientifica Italiana per l’ Applicazione del Lean System in Sanità), ha visto il coinvolgimento di un totale di 60 coordinatori infermieristici che si sono alternati nelle due giornate di svolgimento delle lezioni. Tra gli argomenti trattati durante il corso:
• L’Applicazione della metodologia LEAN in Sanità e le sue differenze con il settore Manifatturiero
• Il Sistema Kaizen: “miglioriamo insieme”
• Il Metodo delle 5S ed il sistema Kanban
• Visual Management (“Un’immagine vale più di mille parole”)
• Visual Stream Mapping
• A3: come presentare un progetto LEAN
Il Corso è stato anche l’occasione per introdurre l’Ospedale organizzato per intensità di cure attraverso esempi e casi applicativi. Non è inoltre mancata l’analisi delle tipologie di sprechi tipiche dell’ ambiente sanitario.
La conclusione del corso ha visto l’assegnazione ai partecipanti di un project work da realizzare nel proprio reparto di provenienza utilizzando il modello A3.

Alcuni dei momenti di formazione: